Leggi in Italiano Read in English
Il blog più alto del mondo. Questo è stato il record da tentare. Aggiornare direttamente un blog da una montagna di ottomila metri. Testi, foto, video, creati e pubblicati da quota 5.700 in sù, fino a tentare il fatidico '"Hello World" dagli 8.201 metri della cima del Cho Oyu, la "Dea Turchese", sesta montagna del pianeta terra, lassù in Tibet.

Ma il record in fondo è stato una scusa ed è un gioco. Leggi Tutto ...

Il programma di un'idea così

Scritto martedì 26 agosto 2008 da lorenzo
cho oyu
Anche le idee un po' pazze e strane, quelle che nascono in un baleno (magari sotto l'effetto di sostanze psicotrope), hanno poi bisogno di tempo e spazio per crescere e per realizzarsi.

Forse più tempo e più spazio di idee geniali o assolutamente serie.

E questa del "blog più alto del mondo" assomiglia certo più ad un'idea pazza che ad un colpo di genio.

Comunque sia, ormai ci siamo e mancano pochi giorni alla partenza.

Il programma prevede per il prossimo 28 agosto la ormai classica Milano-Doha-Kathmandu.

Poi qualche giorno di sosta nella capitale del Nepal per sistemare alcuni aspetti tecnici-logistici ed anche umani (diciamo così).

Quindi il passaggio in Tibet via terra, con i giorni necessari ad abituarsi a quote sopra i 4.000 metri, dove l'aria è sottile sottile.

tibet
Dopo aver imparato a respirare come si deve, c'è l'avvicinamento alla prima vera meta: il campo base avanzato del Cho Oyu, a quota 5.700 metri.

Quella sarà la mia "casa" per circa un mese.

Una casa fatta di tende, sassi, neve e yak.

Da lì, ci sarà il tentativo di portare il più in alto possibile anche un po' di vita digitale tentando:

- il post più alto del mondo
- di portare Skype, Twitter e compagnia a sfiorare il cielo e gli ottomila metri.

Incrociando le dita e in c*lo allo yak.

l'immagine è tratta da wikipedia
Commenti

Questo testo è stato chiuso, non è possibile aggiungervi commenti/voti